E’ stata completata la scuola del Centro del Bairo Jerico di Bissau!

Carissimi Amici e Benefattori, e´ ora di fare il punto della situazione sul progetto Jerico.

Da due anni lavoriamo sul centro Jerico, nella capitale Bissau.
Dopo la recinzione del terreno e la costruzione del salone polivalente, nell´anno scolastico 2012-2013 ci siamo concentrati sulla costruzione della nuova scuola. In pochi mesi siamo riusciti a far porre le fondamenta della scuola, a far costruire tutti i muri esterni ed interni, a farla coprire con le capriate e a fissare le lamine di zinco per copertura, a piastrellare i pavimenti di tutti i locali, ad applicare porte e finestre, a controsoffittare tutti i locali e a tinteggiare la scuola. Molto materiale era arrivato dall´Italia.

Sul posto si acquistano il ferro, la lamiera del tetto, il cemento, la sabbia, i blocchi per le pareti ed è locale anche la manodopera dei muratori e dei saldatori. Il direttore dei lavori è stato Carlo Fedrizzi, che ha dedicato tre mesi (uno in ottobre, uno in inverno e uno in primavera) per affiancarsi ai lavoratori locali e terminare un vero capolavoro.

Le immagini, via via pubblicate su facebook e quelle che trovate su questo sito, sono descrittive di tutte le fasi dei lavori riguardanti la costruzione della nuova scuola. “Escola Murialdo” è la scritta che c´è su una delle due facciate dell´edificio scolastico.

Due parole merita la vicenda di un signore che, anni fa, aveva costruito su terreno non suo una grossa capanna nella quale ospitava parecchie persone, richiedendo a tutte una quota di affitto. P. Lidio ha lavorato due anni per riuscire ad ottenere che il capannone, che sorgeva proprio al centro del terreno di Jerico, venisse demolito e che l´abusivo e tutti i suoi inquilini si trasferissero altrove. Per loro da più di un anno è pronta una casa nuova in mattoni, di 200 mq., con porte e finestre, tinteggiata, una delle più belle costruzioni del quartiere. Solo l´intervento della polizia ha ottenuto che il capannone fosse liberato e il resto è stato opera di una potente escavatrice che l´ha completamente demolito. Poi la ditta incaricata del livellamento e del rullaggio del terreno adibito a campo sportivo ha fatto un ottimo lavoro e i muratori hanno elevato tre scalini di gradinata sul lato della lunghezza del campo sportivo, opposto al muro di recinzione, che su tre lati ha un´alta rete per impedire ai palloni di uscire dal centro.

Così anche il 3° e 4° punto, segnati sul cartoncino del disegno del progetto Jerico, sono stati realizzati. Nei mesi estivi si effettueranno le iscrizioni degli alunni alla nuova scuola, mentre i falegnami prepareranno i banchi da tre posti, le cattedre e qualche armadio per la direzione e sala insegnanti.

Siamo ansiosi di vedere le fotografie delle prime classi di alunni che frequenteranno la nuova scuola di Jerico!

Prima di Natale riprenderanno i lavori per il penultimo progetto in programma, che riguarda l´ambulatorio. Per ottenere la massima partecipazione di solidarietà delle scuole per questa importantissima realizzazione, lanciamo un concorso musicale. Sul sito si potranno trovare le informazioni utili per partecipare a questa iniziativa. Nel frattempo ecco a voi, qui sotto, alcune foto che vi mostrano la nuova scuola del centro del Bairo Jerico in tutto il suo splendore!

Tinteggiatura, parete d´angolo

Tinteggiatura, parete d´angolo

Vista dal cortiletto interno

Vista dal cortiletto interno

Bambini felici davanti alla loro futura scuola

Bambini felici davanti alla loro futura scuola

Due aule con i nomi della designazione: professori e direzione

Due aule con i nomi della designazione: professori e direzione

Pannelli fotovoltaici per la luce delle aule

Pannelli fotovoltaici per la luce delle aule

Lavori al campo sportivo, per fare una piccola gradinata di lato

Lavori al campo sportivo, per fare una piccola gradinata di lato

Veduta dall´alto della scuola tinteggiata

Veduta dall´alto della scuola tinteggiata



Un caro saluto a tutti voi!
Don Franco